Viaggi > Norvegia
 
 

Le prime cose da fare quando si decide una meta è stabilire il dove e il quando, analizzando anche le Temperature Medie, le Precipitazioni Medie. La prima volta che andai in Norvegia fu a luglio 1998: partita da sola con il treno da Stoccolma dove vivevo da alcuni mesi, vissi una intera gioranta a Narvik girovagando in attesa di vedere il sole a mezzanotte. Fu un viaggio breve ma intenso.

Invece il primo vero viaggio in Norvegia fu dal 5 Giugno al 17 Giugno 2008. È un periodo ottimo perchè le giornate erano molto lunghe (se si va molto a Nord il sole non va mai a dormire) e piove poco. Ma sono poi tornata altre volte, anche in inverno ed È sempre stato meraviglioso.

Importante è prenotare il volo aereo con le compagnie lowcost con largo anticipo, in modo da poter pagare ancora meno il biglietto: potete provare con Ryanair oppure con Norwegian

Successivamente occorre scegliere il camper (nel nostro viaggio del 2008 abbiamo optato per il Dethleffs I 6501 B, 2006 Model). Un consiglio per la scelta del camper: preferite i modelli con wc e la doccia separati e controllate che il vostro camper si possa guidare con la patente B.

Occorre poi capire cosa vedere e quindi suddividere le tappe in base anche ai km che si vogliono e si possno percorrere tenendo conto anche del tempo a disposizione. Controllate anche gli orari dei traghetti: in estate sono frequenti mentre in altri periodi dell'anno possono passare solo poche volte al giorno. Infine è consigliabile studiare un pò di cultura locale: dall'Ordinamento dello Stato alla Topologia, dalla Popolazione alla Flora e Fauna anche per capire anche un pò la loro cultura.

 
Il viaggio del 2008
Info & Link utili
 
Ultimo aggiornamento: 09 Settembre 2021 ©2021 - Tutti i diritti riservati Progetto e sviluppo di Raffella Testi